San Marco Argentano (Cosenza)

NOME: Non solo balle
LOCALITA’: San Marco Argentano
PRIMA EDIZIONE: 2012
EDIZIONI A OGGI: 1
COINCIDENZA SCENICA: NO
AMBIENTE: rurale
CONTATTI: Cooperativa agricola Fiori di Farfara, C.da Corso 7, 87018 San Marco Argentano (Cs), tel 388 6597316 – fioridifarfara@libero.it

La cooperativa agricola “Fiori di Farfara” nasce con lo scopo di sfruttare il ruolo multifunzionale ricoperto oggi dall’agricoltura, avviando progetti di agricoltura sociale. Quest’ultima è definita come l’interazione tra attività agricola e offerta di servizi (educativi, socio-assistenziali e occupazionali), a soggetti svantaggiati (disabili, ex tossicodipendenti, detenuti, anziani, minori a rischio…); per tali finalità l’agricoltura assume oggi una forte connotazione etica e sociale.
Pertanto, le attività della cooperativa si propongono di aderire pienamente a questi principi, come previsto anche dallo stesso statuto, attraverso la stipula di protocolli con le diverse realtà a carattere sociale presenti sul territorio.
Una prima iniziativa di agricoltura sociale è stata realizzata con l’associazione Fa.Di.A. (Famiglie Disabili Associate), con la quale ha collaborato dal 2011, proponendo attività occupazionali in campo agricolo, quali: giardinaggio, coltivazione in serra di fragole, trasformazione di frutta in confetture, realizzazione di piccoli semenzai, cura di piccoli animali domestici; inoltre sono stati realizzati laboratori didattici, connessi a tali attività pratiche, e un laboratorio di musica popolare legata alla tradizione agricola.
Questa prima esperienza, ottenendo una risposta positiva, ha posto le basi per l’avvio di un nuovo progetto da attuare in spazi più ampi e volto alla realizzazione di un giardino di erbe aromatiche, di un orto in serra e\o a campo aperto, e di laboratori didattici e musicali.

In questo contesto, in linea con le finalità della cooperativa, si inserisce l’iniziativa Non solo Balle. Il 17 agosto 2012 è stato messo in scena uno spettacolo di musica e balli popolari dal titolo “Na vota ghera accussì”, che mette in scena la tradizione agricola della mietitura. Lo spettacolo è stato il frutto del laboratorio di musica popolare attivato nel mese di aprile con ragazzi e adulti con disabilità che frequentano la fattoria sociale, in collaborazione con il gruppo folklorico “I Castagnari”. La splendida cornice del teatro di paglia si è sposato armonicamente con il tema dello spettacolo. Inoltre i ragazzi della fattoria sociale sono stati attivamente impegnati nella costruzione del teatro in tutte le sue fasi.

La I Edizione di Non solo Balle ha rappresentato lo spettacolo inaugurale della nuova sede di Fiori di Farafara. Dopo il teatro, le balle di paglia non sono andate perse ma utilizzate per la costruzione di un capanno in legno e paglia con intonaci naturali di calce e terra cruda.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...