Caselle in Pittari (Salerno)

NOME: Teatro del Grano
LOCALITA’: Caselle in Pittari (Salerno)
PRIMA EDIZIONE: 2012
EDIZIONI A OGGI: 4
COINCIDENZA SCENICA: no
AMBIENTE: rurale
CONTATTI: Fiscina Giuseppe, tel 338 8989954 giuseppe.fiscina@gmail.co,
Antonio Torre, tel 334 3063319 torreant@gmail.com
www.paliodelgrano.it

caselle in pittari quaderno su balla

Il teatro nasce in concomitanza con la settimana di alfabetizzazione rurale e innovazione sociale denominata #Campdigrano, che vede protagonisti 25 persone (campisti), provenienti da tutta Italia, all’interno della comunità di Caselle in Pittari ed avente come principale protagonista il Grano.

Qui gli “ospiti”, nell’arco di una settimana, vivono un’esperienza sperimentale di Faber e Sapiens: azioni dirette associate a momenti di confronto su temi di forte interesse rurale e sociale. La giornata tipo si svolge così: la mattina a scuola sul campo di grano dai maestri della Terra per apprendere gli antichi saperi legati alla mietitura, pisatura, molitura e panificazione dei grani antichi; nel pomeriggio/sera ci si sposta al Teatro di Grano, luogo predisposto allo svolgimento di workshop e di laboratori sulle tematiche della innovazione sociale e di nuovi modelli di sviluppo rurale.

La settimana si conclude con un momento storico del borgo cilentano: il Palio del Grano, una vera e propria gara, nata nel 2005, che vede competere i rioni del paese gemellati rispettivamente con altrettanti paesi del Cilento.

Il teatro, realizzato e costruito con l’aiuto di tutti i partecipanti svolge due funzioni: la prima è fruitiva, garantendo uno spazio adeguato in cui svolgere le discussioni, i dibattiti e i workshop presenti durante la settimana del #Campdigrano.
La seconda è scenografica, perché la scena del teatro si trasforma nell’Aia, ed è lì che si svolge l’operazione di “pisatura” da parte dei buoi del grano appena raccolto, fase che conclude il Palio del Grano.

Lo spazio auto-costruito diventa il fulcro su cui ruota tutto il lavoro fatto durante la settimana, esso diventa agorà, ovvero spazio di riflessioni pubbliche ma allo stesso tempo intime, poiché realizzato in un contesto rurale in cui ognuno ritrova se stesso.

Un momento dell'edizione 2013 del Teatro di Grano, nel Cilento.

Un momento dell’edizione 2013 del Teatro di Grano, nel Cilento.

caselle in pittari schizzo

Per approfondire:

http://www.inoutlab.it/coworking/teatro-del-grano-013/
http://www.inoutlab.it/coworking/category/blog/
http://www.paliodelgrano.it/campdigrano/
http://www.paliodelgrano.it/palio/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...