Vignale – Traversetolo (Pr)

NOME: Teatro di Paglia al Compleanno di Cinzia
LOCALITA’: Vignale – Traversetolo (PR)
PRIMA EDIZIONE: 2 agosto 2014
EDIZIONI A OGGI: 1
COINCIDENZA SCENICA:
CONTATTI: Cinzia Melograno, melograno@mag6.it

Il teatro di paglia a una festa compleanno: un modo per unire la magia e la convivialità in un momento di festa e di scambio. E’ stata la scelta di Cinzia Melograno, che fa parte della storica Mag6 di Reggio Emilia, e che ci racconta qui di seguito la sua esperienza, preceduta da una citazione dall’invito!

L’INVITO

Carissimi e carissime,
vi scrivo, con alcun@ ho avuto modo gia’ di parlare a voce con altr@ ancora no, per invitarvi alla mia festa di compleanno. […] Per questa occasione mi faccio e vi faccio un regalo: vi aspetto e la festa prenderà forma in base a quello che ognuno avrà voglia e piacere di “portare”.
Io farò trovare delle balle di paglia e con chi vorrà costruiremo un piccolo teatro dove sarà possibile donarci momenti di libera espressività: ci può essere un racconto, una poesia, una canzone, una scenetta, un appello, una magia, un pensiero spontaneo, un piccolo spettacolo… qualsiasi cosa. I timidi non si spaventino: nessuno vi butterà in scena, si può venire anche solamente per regalare il proprio ascolto. Mangeremo e berremo ciò che  ognuno vorrà portare, ma io approfitterò degli aiuti di vicini e famigliari e prepareremo qualcosina. […]
Un caro abbraccio a tutti/e
Cinzia

Il teatro è ultimato: la festeggiata si gode lo spettacolo offerto già dalla stuttura dorata!

Il teatro è ultimato: la festeggiata si gode lo spettacolo offerto già dalla stuttura dorata!

IL RACCONTO DELLA FESTA

“Tutto e’ andato come desideravo… l’atmosfera semplice ma magica.
Ognun@ a trovato un modo di stare, di esprimersi, di farmi sentire il suo affetto: e a me è arrivato tutto.
reggio emilia 2014 cinzia 2Una cara amica, Annamaria, ha “sfruttato” il teatro di paglia per regalarmi uno spettacolo di canti di musica occitana; un’altra, Manuela, ha tradotto una canzone buffa-ironica-intelligente del coro berlinese di donne di cui fa parte dal titolo “Tampone Rosso”  e poi l’ha cantata in tedesco per noi.

reggio emilia 2014 cinzia 5Cinque cari giovani amici (Lollo, Anna, Silvia, Marco e Giuli) hanno improvvisato un emozionante spettacolo interpretando attraverso il corpo parole con l’iniziale C come Cinzia tutte espressione di mie caratteristiche; Claudia ha cantato appassionatamente una vecchia canzone tradizionale; poi tutti insieme abbiamo avuto la voglia di cantare e godere una bella vicinanza.

reggio emilia 2014 cinzia 4So che non ho fatto un uso molto ortodosso del teatro di paglia… ma ringrazio di averlo incontrato tramite Terra Nuova e di essermi presa la libertà di ripensarlo in base ai miei desideri. Forse prima o poi parteciperò ad un teatro di paglia “da manuale”… intanto grazie a tutti quelli che continuano a creare e ad immaginare mondi diversi!”.

reggio emilia 2014 cinzia 3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...