Baranello: il teatro di paglia torna a “fare scuola”

L’istituto comprensivo “G. Barone” di Baranello in provincia di Campobasso, martedì 31 maggio, durante la settimana di documentazione, presenta la seconda edizione del teatro di paglia dei ragazzi.
E’ un’ iniziativa sperimentale e coraggiosa che intende esplorare, valorizzare e potenziare il pensiero creativo e che insegna la condivisione, la libera espressione e la capacità di mettersi alla prova. Un piccolo esempio di scuola “altra”, che privilegia un’educazione basata sul rispetto del ragazzo come persona e sulla libertà di scelta e di pensiero.
Quando lo scorso anno il teatro di paglia ha fatto il suo esordio nella comunità baranellese tra lo stupore generale dei partecipanti, si è notato un buon livello di apprezzamento per l’insolita manifestazione (leggi l’articolo QUI).
9 Baranello 2015 (1)Le due classi coinvolte erano state guidate dagli insegnanti nella preparazione delle brevi esibizioni di ciascun allievo, anche se lo spettacolo si è creato al momento con vari interventi spontanei di un’altra classe o dei pochi adulti che sono riusciti a farsi spazio tra il protagonismo dei giovani attori. La “coincidenza scenica” quindi è stata una scelta privilegiata ma con un lavoro precedente soprattutto di incoraggiamento per i ragazzi più timorosi che in gruppo si sono sentiti protetti.
Quest’anno invece, il teatro di paglia sarà una sorta di “saggio di fine anno” per il plesso di Baranello e vedrà la partecipazione di tutte le classi della secondaria di I grado e di alcune della primaria. Inoltre, sarà molto gradita la partecipazione di allievi di altri plessi come ad esempio quella di un gruppo di terza media di Fossalto che ha manifestato l’intenzione di leggere i propri testi del progetto di econarrazione “scrivere di natura”. E la cosa più intrigante di questa partecipazione libera è che si giocherà tutto sulla “coincidenza scenica”. Niente di organizzato. Tutto spontaneo, addirittura con sorprese, e in particolare piena libertà di partecipazione.
Il teatro di paglia è davvero in mano ai ragazzi. Staremo a vedere… partecipate numerosi e non finirete mai di meravigliarvi perché la vita riserva molti colpi di scena!
Si ringraziano la comunità scolastica, i genitori, l’amministrazione comunale e tutta la cittadinanza per la disponibilità ad accogliere nel loro ambiente tutto ciò che veicola cultura, affinché si dia un contributo alla formazione di uomini e donne consapevoli e competenti del proprio onesto ruolo nel mondo.
Un ringraziamento particolare va al coordinatore dei genitori, Michele Niro, che con il suo fattivo entusiasmo permetterà anche quest’anno l’allestimento del teatro fatto di balle di paglia e di fieno.

Scheda del Teatro di Paglia di Baranello QUI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...