Terra Madre: un grande successo, un grande grazie!

La squadra del sabato!

La squadra del sabato!

La presenza della Rete dei Teatri di Paglia al Salone Internazionale del Gusto / Terra Madre è stata vissuta insieme come una bella opportunità e una sfida difficile, soprattutto quando abbiamo saputo che non sarebbe stato possibile usare più di due balle di paglia per le norme di sicurezza. Ma la creatività, l’entusiasmo e la generosità di chi ha preso parte a questo progetto l’ha trasformato in un’esperienza preziosa, che ha dato una bella visibilità a tutti i membri della Rete ed ha ispirato la creazione di nuovi teatri in Italia e nel mondo.

L'allestimento dello stand.

L’allestimento dello stand.

Ci siamo inventati una struttura in pallet (materiale già presente in fiera), coprendo le due pareti dell’ampio stand di tessuto non tessuto nero, con un tavolino per i volantini, un impianto acustico e una sola luce di scena. Una scelta all’insegna dell’essenzialità e della ricerca di un vuoto da colmare con la condivisione. Una condivisione che, nonostante il contesto di una grande fiera, è riuscita a trovare la sua espressione nell’intimità di quello spazio, con addirittura quattro coincidenze sceniche, tutte ricche di contributi dall’Italia e dal mondo. A coronare il tutto, il 1° premio Abitare Verde “per l’originalità e la sostenibilità dell’iniziativa”.

Lo stand appena ultimato.

Lo stand appena ultimato.

E’ stato faticoso, ma quando abbiamo lasciato quello spazio lo abbiamo fatto con un velo di malinconia, a dimostrazione del fatto che ogni angolo del mondo, riscaldato dallo scambio umano, può “fare casa”.

Un momento della coincidenza scenica: il contributo dell'America Latina!

Un momento della coincidenza scenica: il contributo dell’America Latina!

Ora però è il momento dei ringraziamenti, perché la presenza della Rete a Terra Madre non sarebbe stata possibile senza tutti coloro che hanno dato una mano, dalla presenza allo stand al semplice consiglio o alla vicinanza. Cercheremo di non dimenticare nessuno, se succede non ce ne vogliate, siamo tornati per essere subito ricatturati dal vortice degli impegni lavorativi.

In ordine di “apparizione”:

Gianrico Fabbri  e Luca Fabbri, che hanno proposto e incoraggiato l’inclusione dell’esperienza dei teatri di paglia a Terra Madre e reso possibile la partecipazione all’evento. Grazie anche a tutta la Condotta Slowfood Valdarno per l’aiuto a trasportare gli elementi più ingombranti.

Barbara Nappini durante la coincidenza scenica.

Barbara Nappini durante la coincidenza scenica.

Barbara Nappini per essere stata il primo legame tra la Condotta Slowfood Valdarno, Terra Madre e la Rete dei Teatri di Paglia tramite il suo teatro di San Pancrazio, per aver partecipato attivamente al progetto e per averci assistito allo stand in ogni momento che le è rimasto libero durante la fiera.

– Carla Coccolo, responsabile dell’organizzazione del Salone, che ha fatto tutto il possibile per rispondere alle numerose domande di chi non aveva mai partecipato in prima persona a una fiera e per fornire il materiale necessario in loco (i pallet).

Andrea Focardi per l’idea (fondamentale) di usare il tessuto non tessuto per allestire le pareti dello stand, soluzione che ha unito un ottimo risultato a una spesa contenuta, Cecilia Gallia per averci messo in guardia sull’importanza di una luce aggiuntiva per controbilanciare il neon dei padiglioni, Daniele Guaragna per aver insistito sull’importanza di uno stand minimalista.

Paolo Sorbi e Massimo Cicogni per averci affidato i loro preziosi strumenti di amplificazione, che insieme sono andati a costituire un ottimo impianto acustico per tutta la durata della fiera. Senza di loro sarebbero state tutte… parole al vento!

Michela Baccini ci racconta del "bicio de piè"!

Michela Baccini ci racconta del “bicio de piè”!

Michela Baccini per la straordinaria riproduzione (a mano libera) dell’Italia (vedi foto sotto) con gli oltre 50 teatri di paglia. Oltre a creare una consapevolezza (anche per i membri della Rete) della grande diffusione dei teatri, è stata una grande attrattiva per chi passava dallo stand. Ma soprattutto grazie per il forte sostegno a tutto il progetto e per l’impegno costante che l’ha coinvolta prima, durante e dopo la fiera.

La mappa dei teatri di paglia 2014

La mappa dei teatri di paglia 2014

Genny Perria, il suo compagno Luca Lusso e il loro amico Gianni Napoli per averci aperto letteralmente le porte di Torino ospitandoci nelle loro case e per averci aiutato sia nell’allestimento dello stand che nei contenuti della coincidenza scenica. Non solo ci hanno fatto contenere i costi, ma ci hanno fatto sentire a casa, dandoci la confidenza e la forza necessari per affrontare l’impresa. Si sono senz’altro guadagnati il titolo di membri onorari della Rete!

Nunzia Veronese e Stefania Porchia del teatro di Mira, per la loro partecipazione attiva al progetto, le idee di promozione e per l’aiuto allo stand durante tutto il fine settimana, i giorni di maggiore affluenza.

Diego ci mostra la birra da un altro punto di vista...

Diego ci mostra la birra da un altro punto di vista…

Tutti i membri della Rete che ci sono venuti a salutare… vedere alcuni di voi per la prima volta di persona è stato importante! In particolare un grazie a Roberta Ricci del teatro di Capergnanica, che nella giornata di domenica ci ha dato man forte allo stand, Roberto, Arianna e famiglia del teatro di Milis, per le ottime foto e il contributo alla coincidenza scenica, Antonio e gli altri amici del teatro di Caselle in Pittari per la condivisione dell’esperienza e i bei video.

Tutti coloro che hanno partecipato alla coincidenza scenica, in particolare Elisa e Luca (spettacolo del giovedì), e poi Diego (nella foto sopra) e Massimo, che ci hanno anche generosamente offerto delle ottime birre dal loro stand, fondamentali per rilassarci a fine giornata!

Un abbraccio a tutti,

Nicholas

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...